Info
Mediateca.GO "Ugo Casiraghi"
mediateca provinciale di Gorizia

Via G. Bombi, 7
34170 - Gorizia

Tel +39 0481 534604
fax +39 0481 539535
info@mediateca.go.it

Sala studio
dal lunedì al venerdì
dalle 10 alle 19

Distribuzione
dal lunedì al venerdì
dalle 15 alle 19

 
 
REGOLAMENTO MEDIATECA.GO "UGO CASIRAGHI"

L'iscrizione alla Mediateca, che dà diritto di accesso ai servizi che essa offre, è gratuita.
La tessera d'iscrizione è nominativa e personale e non può essere ceduta a terzi.
Per iscriversi è necessario compilare e firmare il modulo d'iscrizione, presentando al contempo un documento di riconoscimento in corso di validità. L'iscritto è obbligato a comunicare alla Mediateca qualsiasi variazione relativa a cambi d'indirizzo  di numero telefonico.
L'iscrizione è consentita a tutti, ma per i minori di anni sedici è necessaria la firma di un genitore.

CONSULTAZIONE LIBRI E RIVISTE
I libri e i periodici in corso di pubblicazione sono consultabili nei locali della Mediateca. In particolare, i libri sono consultabili a scaffale aperto; gli utenti, una volta completata la consultazione, dovranno riporli sugli appositi carrelli per la restituzione.

CONSULTAZIONE DI AUDIOVISIVI
Gli utenti possono consultare le opere multimediali nelle postazioni presenti in Mediateca. È possibile prenotare il servizio di consultazione.

RIPRODUZIONI
I materiali cartacei possono essere fotocopiati, nei termini stabiliti dalle legge italiana e dalle direttive europee sul diritto d'autore, presso la postazione self-service presente in Mediateca. Non possono essere fotocopiati i periodici rilegati, i libri rari conservati in magazzino e quelli in cattivo stato di conservazione.  La Mediateca non è responsabile di eventuali infrazioni alle norme vigenti commesse dagli utenti.

PRESTITO DEGLI AUDIOVISIVI
La Mediateca aderisce al Sistema Informativo Regionale AudioVisivi. In virtù di ciò, l’iscrizione alla Mediateca comporta automaticamente l’iscrizione al sistema di prestito degli audiovisivi, gestito da SIRAV, che permette all’utente di individuare e prendere in prestito audiovisivi in tutte le Mediateche d’area provinciale del Friuli Venezia Giulia.
Ogni utente può avere fino a due oggetti audiovisivi in prestito, per un massimo di 7 giorni di calendario, compresi i festivi, prorogabili per ulteriori tre giorni previa autorizzazione della Mediateca.
Possono usufruire del servizio di prestito soltanto gli utenti che abbiano compiuto 16 anni. Per i minori occorre l'autorizzazione di chi esercita la potestà sul minore.
È possibile prenotare un audiovisivo in prestito che resterà a disposizione per tre giorni dopo la restituzione effettiva e l'avviso via e-mail. Modalità di comunicazione: di persona, via e-mail, per telefono.
Limiti alla proroga: sono esclusi i documenti in consultazione, quelli prenotati e le novità.
Il materiale non ammesso al prestito potrà essere visionato presso le postazioni video presenti in Mediateca.
Chi accede al prestito si assume la responsabilità di un corretto uso del materiale prelevato, in conformità con le normative in materia di diritto d'autore.
Il materiale deve essere restituito in buono stato, nelle condizioni in cui lo si è ricevuto: eventuali guasti o inconvenienti di funzionamento devono essere segnalati tempestivamente, per permettere il ripristino dei materiali a beneficio degli utenti. In caso di danneggiamento del materiale audiovisivo imputabile all’utente, egli dovrà corrispondere alla Mediateca i costi per il riacquisto del materiale danneggiato.
Il catalogo degli audiovisivi posseduti dalla Mediateca è consultabile presso la postazione informatica per il pubblico e nella sezione "Cataloghi" del sito Internet www.mediateca.go.it

PRESTITO LIBRARIO
Gli iscritti alla Mediateca potranno prendere in prestito i libri ammessi a tale servizio, in numero massimo di tre, e per un periodo di trenta giorni. Su richiesta dell'utente, e con l'assenso esplicito della Mediateca, il prestito potrà essere prolungato, una sola volta, per un periodo massimo di quindici giorni. Modalità di comunicazione: di persona, via e-mail, per telefono.
Limiti alla proroga: sono esclusi i documenti in consultazione e quelli prenotati.
È possibile prenotare un libro in prestito che resterà a disposizione per tre giorni dopo la restituzione effettiva e l'avviso via e-mail.
Sono esclusi dal prestito i periodici, le opere librarie anteriori al 1970, i materiali appartenenti a fondi archivistici, le opere rare o in cattivo stato di conservazione, le enciclopedie, le storie del cinema, i manuali, i dizionari, gli annuari e i cataloghi.
Possono usufruire del servizio di prestito soltanto gli utenti che abbiano compiuto 16 anni. Per i minori occorre l'autorizzazione di chi esercita la potestà sul minore.
Chi accede al prestito si assume la responsabilità di un corretto uso del materiale prelevato, in conformità con le normative in materia di diritto d'autore.
In caso di danneggiamento del materiale librario, l'utente dovrà corrispondere alla Mediateca i costi per il reintegro del materiale danneggiato. Per i documenti fuori commercio, l'utente dovrà rifondere il prezzo/valore di mercato del documento stesso. La biblioteca rimane proprietaria del documento danneggiato.
Il catalogo dei periodici e dei libri posseduti dalla Mediateca è consultabile nella sezione "Cataloghi" del sito Internet www.mediateca.go.it .

RITARDI NELLA RESTITUZIONE DEI MATERIALI LIBRARI E DEGLI AUDIOVISIVI
Per ogni giorno di ritardo nella restituzione dei libri e degli audiovisivi l'utente sarà interdetto, per un periodo equivalente, dal servizio di prestito. Se, ad esempio, si verifica un ritardo di sette giorni nella restituzione dei materiali in prestito, l'utente non sarà ammesso al servizio di prestito prima di sette giorni.
L'utente che non restituisce puntualmente un documento ricevuto in prestito, riceverà un sollecito via e-mail e/o telefono.
In caso di ritardo superiore ai due mesi, l'utente sarà segnalato a tutte le Mediateche del Friuli Venezia Giulia.

REFERENCE
Il personale della Mediateca è a disposizione degli utenti per un servizio di consulenza, informazione e orientamento (reference). L'assistenza nelle ricerche, salvo particolari esigenze di servizio, viene data al momento della richiesta.

POSTAZIONI INTERNET
Mediateca.GO offre ai propri iscritti maggiorenni l'accesso gratuito a Internet, mediante le postazioni multimediali presenti nella sala audiovisivi. Per usufruire dei servizi informatici l'utente deve essere iscritto alla Mediateca e deve obbligatoriamente compilare l'apposito registro presente presso la sala prestiti prima dell'inizio della navigazione in Internet.

La Mediateca dispone di un servizio di wi-fi; pertanto l'utente potrà navigare su Internet anche da un proprio computer portatile. I dati relativi alla navigazione informatica degli utenti, come prevede la legge, saranno registrati sul server della Mediateca e saranno a disposizione, su richiesta, dell'autorità giudiziaria. Sui PC a disposizione del pubblico non è consentito immettere dati e programmi; alterare, rimuovere o danneggiare applicazioni e configurazioni software e hardware. Il download su supporti personali (CD Rom, hard-disk portatili o chiave USB) è consentito.
Ogni utente potrà utilizzare le postazioni Internet della Mediateca per un massimo di 30 minuti al giorno.

DONAZIONI
I doni di singoli documenti o di intere raccolte, cartacee o multimediali, vengono accettati. In caso di offerta di materiali già presenti in Mediateca, la Direzione può decidere di respingere o accettare solo in parte la donazione.