Newsletter
Iscriviti alla newsletter
Iscriviti
Mediacritica
Mediateche FVG
Mediateca "Mario Quargnolo"
visionario.movie/mediateca
Via Asquini, 33
33100 - Udine
Tel: 0432 - 298761
Mediateca di Cinemazero
mediateca.cinemazero.it
c/o Palazzo Badini
via Mazzini, 2
33170 - Pordenone
Tel: 0434 - 520945
La Cappella Underground
www.lacappellaunderground.org
c/o Palazzo Galatti
via Roma, 19
34132 - Trieste
Tel: 040 - 3220551
Presentazione
Regolamento Mediateche FVG
Link utili
 
Con il sostegno di
 
Info
Mediateca.GO "Ugo Casiraghi"
mediateca provinciale di Gorizia

Via G. Bombi, 7
34170 - Gorizia

Tel +39 0481 534604
fax +39 0481 539535
info@mediateca.go.it

Sala studio
dal lunedì al venerdì
dalle 15 alle 19

Distribuzione
dal lunedì al venerdì
dalle 15 alle 19

 
 
Kinemax
 
In Evidenza
CINEMAMENTE

Visualizza la scheda dell'evento
Continua…
PALAZZO DEL CINEMA SU YOUTUBE!

Visualizza la scheda dell'evento
Continua…
Il libro del mese
Visualizza la scheda dell'evento
ANDARE PER I LUOGHI DEL CINEMA

ANDARE PER I LUOGHI DEL CINEMA

Oscar Iarussi

Bologna, il Mulino, 2017; pp. 171


Attraverso dieci città della penisola, Oscar Iarussi, giornalista e saggista, racconta la storia del cinema italiano partendo dai luoghi che gli hanno fatto da sfondo. I film possono essere pellicole del vecchio neorealismo come anche produzioni recentissime, commedie e drammi di ieri e di oggi, l'unico requisito è quello di essersi lasciati ispirare da un luogo dei dieci scelti.

Continua…
Il DVD del mese
Visualizza la scheda dell'evento
LIBERAMI

LIBERAMI

(Italia, 2016)
1 DVD – 90'; ed. Cecchi Gori Entertainment, 2017

Regia: Federica Di Giacomo
Soggetto: Federica Di Giacomo, Andrea Zvetkov Sanguigni
Fotografia: Greta De Lazzaris, Carlo Sisalli
Montaggio: Aline Hervé, Edoardo Morabito
Suono: Mariano Blanco, Mirko Cangiamila, Danilo Romancino


Lingue: italiano

Il film di Federica Di Giacomo, che nel 2016 ha vinto il premio Orizzonti per il miglior film al Festival del cinema di Venezia, affronta con rispetto, spogliandosi dei pregiudizi, un tema delicato come quello dell'esorcismo senza prendere posizione e senza suggerire una spiegazione.
Continua…