Newsletter
Iscriviti alla newsletter
Iscriviti
Mediacritica
Mediateche FVG
Mediateca "Mario Quargnolo"
visionario.movie/mediateca
Via Asquini, 33
33100 - Udine
Tel: 0432 - 298761
Mediateca di Cinemazero
mediateca.cinemazero.it
c/o Palazzo Badini
via Mazzini, 2
33170 - Pordenone
Tel: 0434 - 520945
La Cappella Underground
www.lacappellaunderground.org
c/o Palazzo Galatti
via Roma, 19
34132 - Trieste
Tel: 040 - 3220551
Presentazione
Regolamento Mediateche FVG
Link utili
 
Con il sostegno di
 
Info
Mediateca.GO "Ugo Casiraghi"
mediateca provinciale di Gorizia

Via G. Bombi, 7
34170 - Gorizia

Tel +39 0481 534604
fax +39 0481 539535
info@mediateca.go.it

Sala studio
dal lunedì al venerdì
dalle 10 alle 19

Distribuzione
dal lunedì al venerdì
dalle 15 alle 19

 
 
Kinemax
 
I AM, IO SONO IL COLONNELLO
L'associazione Palazzo del Cinema - Hiša Filma presenta al Kinemax Gorizia, martedì 19 marzo, ore 20.30, il docufilm prodotto da Ability Channel sulla vita del Colonnello Carlo Calcagni I AM, IO SONO IL COLONNELLO.

Il Colonnello Carlo Calcagni, un uomo dodato di una rara forza e caparbietà - un esempio per tutti, sarà presente per incontrare il pubblico insieme al regista Michelangelo Gratton.
Miniatura immagine
CHI È CARLO CALCAGNI?
Carlo Calcagni, colonnello del Ruolo d’Onore dell’Esercito italiano ha participato nel 1996 alla missione di pace in Bosnia nel ruolo di pilota elicotterista adeetto al servizi di evacuazione medico sanitaria. Il suo compito era quello di soccorrere feriti e recuperare le salme dei caduti. Al termine della missione Calcagni ha fatto rientro in patria e la sua vita ha ripreso il suo corso tra famiglia, lavoro e la sua passione: il ciclismo.
Nel 2002 inizia a manifestarsi una strana stanchezza e le analisi riscontrano in tutto il suo corpo la presenza di metalli pesanti tra cui l'uranio impeverito che il Colonnello ha respirato durante le ore di volo sulle zone di guerra. Si parla per la prima volta di una nuova patologia: MCS ovvero Sensibilità Chimica Multipla da uranio impoverito. Ma il Colonnello Carlo Calcagni non si lascia spaventare dando una straordinaria prova di forza e coraggio. La sua voglia di vivere e la sua determinazione gli fanno sopprortare 18 ore al giorno di ossigenoterapia, trecento compresse, due ore di camera iperbarica, quattro ore di flebo, sette iniezioni, ventilatore polmonare.
IL DOCUFILM "I AM, IO SONO IL COLONNELLO":
Sono le parole dello stesso Colonello che ci portano dentro il film: «È un docufilm di un’ora e 20minuti. Non ci sono attori. Il regista Michelangelo Gratton documenta quella che è la mia quotidianità, il dietro le quinte che in pochissimi conoscono, i problemi seri, clinicamente dimostrati e accertati, quindi anche riconosciuti come dipendenti da causa di servizio. Viene da chiedersi, come si fa a ottenere quei risultati che io nel tempo ho conseguito, con questo tipo di problematica. Il docufilm mostra tutto questo. Con Gratton ci siamo incontrati tre anni fa in un ritiro pre-mondiale della Nazionale di paraciclismo. Poi ha iniziato a seguirmi, a mia insaputa. Lo scorso dicembre mi ha chiamato, lui e i suoi collaboratori avevano intenzione di realizzare un docufilm sulla mia storia, ritenendo che vada assolutamente raccontata e fatta conoscere, “Perché tu, ogni giorno, mandi un messaggio straordinario a tutti quelli che ti seguono…”. Io, è vero, ogni giorno ricevo messaggi bellissimi di persone che grazie a me vanno avanti. È questo l’obiettivo del docufilm, poter essere d’aiuto o da stimolo a tante altre persone».

INGRESSO UNICO 5€ | SPETTACOLO UNICO ORE 20.30