Newsletter
Iscriviti alla newsletter
Iscriviti
Mediacritica
Mediateche FVG
Mediateca "Mario Quargnolo"
mediateca.visionario.info
Via Asquini, 33
33100 - Udine
Tel: 0432 - 298761
Mediateca di Cinemazero
mediateca.cinemazero.it
c/o Palazzo Badini
via Mazzini, 2
33170 - Pordenone
Tel: 0434 - 520945
La Cappella Underground
www.lacappellaunderground.org
c/o Palazzo Galatti
via Roma, 19
34132 - Trieste
Tel: 040 - 3220551
Presentazione
Regolamento Mediateche FVG
Link utili
 
Con il sostegno di
 
Info
Via / Ul. Bombi, 7
34170 Gorizia / Gorica
Tel +39 0481 534604
fax +39 0481 539535
info@mediateca.go.it
Skype: mediateca.go



Sala studio

(entrata corte Darko Bratina)
dal lunedì al venerdì
dalle 10 alle 19

Distribuzione
dal lunedì al venerdì
dalle 15 alle 19

 
Kinemax
 
In Evidenza
AVVISO

Da lunedì 27 giugno la SALA STUDIO resterà aperta solo il pomeriggio, dalle ore 15 alle ore 19.

Visualizza la scheda dell'evento
Continua…
Il libro del mese
Visualizza la scheda dell'evento
CHI È DIO?

Marco Vanelli


CHI È DIO?

Storia del catechismo cinematografico di Mario Soldati, Diego Fabbri e Cesare Zavattini

ed. Le Mani, 2013, 150 p.

[libro con DVD del film omonimo]


Alzino la mano quanti, anche fra coloro che conoscono a menadito la filmografia di Mario Soldati ‒ e già costoro non saranno tanti ‒ hanno mai sentito parlare di Chi è Dio?, cortometraggio girato da Soldati nel 1945. Senza poter vedere la risposta, siamo tuttavia consci che ben poche braccia si leveranno al cielo.


Tutto questo non costituisce motivo di disdoro per alcuno, perché il merito di Marco Vanelli, autore di questo interessante libro, è proprio quello di aver indagato con determinazione alla ricerca di questa pellicola e di averla infine ritrovata negli archivi dell'Istituto Luce. Il film è stato quindi restaurato. Vanelli si è quindi profuso nell'esame di fonti a stampa e documentali, ricostruendo le vicende produttive del cortometraggio. In questo senso, si sono rivelate quanto mai preziose la consultazione delle carte dell'archivio privato di Diego Fabbri ‒ drammaturgo e segretario del Centro Cattolico Cinematografico ‒ e quelle dell'archivio di Cesare Zavattini.

Continua…
Il DVD del mese
Visualizza la scheda dell'evento
IL BUONO, IL BRUTTO, IL CATTIVO


IL BUONO, IL BRUTTO, IL CATTIVO

regia di Sergio Leone

(Italia/Spagna/Repubblica Federale Tedesca, 1966)

1 DVD - 167'; ed. Mondo home entertainment, 2009



Interpreti: Clint Eastwood, Eli Wallach, Lee Van Cleef, Aldo Giuffrè, Rada Rassimov, Enzo Petito, Claudio Scarchilli, Livio Lorenzon, Antonio Casale, Sandro Scarchilli, Mario Brega

Soggetto: Luciano Vincenzoni e Sergio Leone

Sceneggiatura: Age, Scarpelli, Luciano Vincenzoni, Sergio Leone

Scenografie e costumi: Carlo Simi

Montaggio: Nino Baragli ed Eugenio Alabiso

Musiche originali: Ennio Morricone dirette da Bruno Nicolai

Direttore della fotografia: Tonino Delli Colli

Titoli: Lardani

Produttore: Alberto Grimaldi per la PEA (Produzioni Europee Associate)




La “trilogia del dollaro”, cominciata nel 1964 con Per un pugno di dollari e proseguita con Per qualche dollaro in più (1965) si chiude con Il buono, il brutto, il cattivo (1966).


Quest'ultimo capitolo, già nel titolo, mette lo spettatore di fronte a un'evidente incongruenza semantica: il Biondo (Eastwood), definito “il buono”, è un bounty-hunter, avido, flemmatico e privo di ideali. Nelle mani di Leone, il western si trasforma, e se ancora vi compaiono cavalieri solitari, costoro non sono affatto vendicatori di indifesi e oppressi dal potente di turno, ma cinici individui mossi solo dal miraggio dell'arricchimento personale.

Continua…