Newsletter
Iscriviti alla newsletter
Iscriviti
Mediacritica
Mediateche FVG
Mediateca "Mario Quargnolo"
visionario.movie/mediateca
Via Asquini, 33
33100 - Udine
Tel: 0432 - 298761
Mediateca di Cinemazero
mediateca.cinemazero.it
c/o Palazzo Badini
via Mazzini, 2
33170 - Pordenone
Tel: 0434 - 520945
La Cappella Underground
www.lacappellaunderground.org
c/o Palazzo Galatti
via Roma, 19
34132 - Trieste
Tel: 040 - 3220551
Presentazione
Regolamento Mediateche FVG
Link utili
 
Con il sostegno di
 
Info
Via G. Bombi, 7
34170 - Gorizia
Tel +39 0481 534604
fax +39 0481 539535
info@mediateca.go.it



Sala studio
dal lunedì al venerdì
dalle 10 alle 19

Distribuzione
dal lunedì al venerdì
dalle 15 alle 19



Dal 24 luglio all'8 settembre, la sala studio aprirà alle ore 15.
Calendario
<< < luglio 2017 > >>
dom lun mar mer gio ven sab
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31          
 
Kinemax
 
In Evidenza
CHIUSURA ESTIVA

Visualizza la scheda dell'evento
Continua…
Il libro del mese
Visualizza la scheda dell'evento
SCATTO MATTO

SCATTO MATTO
La stravagante vita di Adolfo Porry-Pastorel, il padre dei fotoreporter italiani

Vania Colasanti
Venezia, ed. Marsilio, 2013


Nella storia della fotografia non si dovette attendere il terzo millennio per trovare fotografi che affidassero le loro fotografie al “cloud”. Costoro, tuttavia, non pensavano alla “nuvola” in termini astratti.

Fotoreporter come Adolfo Porry-Pastorel (1888-1960), nell'intento di inviare ai quotidiani le foto appena scattate e sbaragliare la concorrenza dei colleghi, affidavano talvolta i propri negativi a colombi viaggiatori che, rapidi e affidabili, recapitavano gli scatti nella sede dell'Agenzia fotografica (anche sede della colombaia d'origine). Un vecchio espediente, questo, da consumato fotografo, un espediente che trovò largo impiego già nel corso della prima guerra mondiale.

La foto di copertina del bel libro di Vania Colasanti ritrae proprio Porry-Pastorel sul ponte della corazzata Cavour mentre libera in volo uno dei suoi pennuti postini.
Continua…
Il DVD del mese
Visualizza la scheda dell'evento
ALIMENTATION GÉNÉRALE

ALIMENTATION GÉNÉRALE

regia di Chantal Briet
(Francia, 2005)
1 DVD – 84'; ed. Arsenal production, Arcadi, 2008


Produttore
: Ludovic Arnal

Produzione
: Yenta Production
Coproduzione: Images Plus e Arcadi

Fotografia
: Sophie Bachelier, Sylvia Calle, Chantal Briet

Suono
: Jean-Paul Guiraudo, Guillaume Le Braz

Interpreti
: Ali Zebboudj e gli abitanti di “La Source” (Épinay-sur-Seine)


Lingue: francese con sottotitoli in italiano, inglese, spagnolo e portoghese

Extra: sequenze di musiche e danze; sequenze non montate; intervista ad Ali Zebboudj; intervista allo scrittore Nabile Farès; anteprima del film a Épinay-sur-Seine (marzo 2005); 4 sequenze commentate dalla regista


Le immagini iniziali del documentario di Chantal Briet mostrano immagini di Épinay-sur-Seine (periferia parigina) che sembrano uscite da un film di Jacques Tati o da un pellicola con Jean Gabin: una tranquilla e linda periferia con poche auto in circolazione e i pedoni che percorrono marciapiedi quasi deserti. A partire dagli anni Cinquanta, invece, comincia una fase di edificazione quasi indiscriminata, e la popolazione aumenta vertiginosamente.


2005: nel solo isolato de “La Source” si contano 638 appartamenti che ospitano circa 3.000 persone, provenienti da circa 25 nazioni diverse. All'interno del quadrilatero dei palazzi si trova un degradato edificio a un solo piano, che un tempo ospitava un complesso di negozi di vario genere, ma dei quali sopravvive soltanto la piccola drogheria di Ali Zebboudj.

Continua…